ATTENZIONE! Questo sito utilizza cookie.

Accedendo a questo sito accetti l'utilizzo di tale tecnologia. Per saperne di piu'

Approvo

 

I Cookie

Un cookie è un file di testo che un sito web invia al browser del computer dell'utente. Il browser salva l'informazione e la ritrasmette al server del sito nel momento in cui il browser accede nuovamente a quel sito web.
Un cookie contiene, in genere, il nome del dominio Internet (l'indirizzo IP del sito) da cui proviene il cookie, la "durata" del cookie (cioè l'indicazione del momento in cui lo stesso scade), e un codice numerico, di solito un unico numero generato casualmente.
I cookie utilizzati all'interno del Sito assolvono a mere finalità di natura tecnica e, in nessun caso, saranno utilizzati con la finalità di esaminare e studiare i comportamenti dell'utente all'interno del Sito.

Due sono i tipi di cookie usati dal Sito:

- I Cookie di Sessione, ovvero cookie temporanei che rimangono nella cartella relativa ai cookie del browser dell'utente finchè non termini la sessione di navigazione.
- I Cookie Permanenti, ovvero cookie che rimangono nella cartella relativa ai cookie del browser per più tempo (dipendente dalla durata di ciascun cookie).

Come utilizziamo i cookie e quali informazioni raccogliamo

L'uso di "cookie di sessione" (che non vengono memorizzati in modo permanente sul computer dell'utente e vengono cancellati con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del Sito. In particolare, vengono utilizzati i cookie di sessione per consentire all'utente il trasporto di informazioni attraverso le pagine del Sito ed evitare che debbano essere inserite più volte.
L'uso dei cookie permanenti è finalizzato unicamente alla fornitura di specifici servizi richiesti dall'utente. In particolare, utilizziamo i cookie permanenti solamente qualora l'utente decida di usufruire del servizio "Ricordami": un cookie sarà utilizzato al fine memorizzare le credenziali di accesso al sito e consentire all'utente, nelle future visite al sito, di accedere direttamente alle pagine riservate senza ulteriori autenticazioni.

Disattivazione e attivazione dei Cookie

I cookie permanenti saranno attivati esclusivamente nel caso in cui l'utente richieda di poter usufruire di servizi specifici ("Ricordami"), la cui operatività tecnica comporta necessariamente l'utilizzo di tali cookie.
In ogni momento, l'utente avrà comunque la facoltà di accettare o meno l'utilizzo dei cookie modificando le impostazioni del suo browser. Qualora i cookie siano disattivati, non sarà, tuttavia, possibile usufruire di tutti i servizi e di tutte le funzionalità del Sito.
Ci sono diversi modi per gestire i cookie. Qualora l'utente utilizzasse dei computer diversi in differenti postazioni, dovrà assicurarsi che ogni singolo browser sia impostato correttamente.
L'utente può facilmente cancellare ogni cookie installato nella cartella cookie, seguendo le procedure previste dal browser utilizzato.

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy del sito.

 

Proposte Assicurative

Alcuni colleghi hanno segnalato di essere stati contattati da agenti assicurativi per proporre consulenza assicurativa su indicazione dell'Ordine.

Si segnala che i recapiti telefonici sono stati reperiti, presumibilmente, dall'Albo pubblico e che l'Ordine non ha selezionato né incaricato alcuno per svolgere tali attività, ed ha già provveduto a diffidare l'assicurazione a fornire tali informazioni errate.

Le uniche convenzioni attive (peraltro totalmente facolative) sono quelle, a livello nazionale, sottoscritte da CNI e INARCASSA, e a livello locale, da AIAB con BiBroker.

Presentazione del Volume "Strategia di Rigenerazione del Patrimonio Industriale: Heritage Telling, Creative Factoring, Temporary Use, Business Model"

Mercoledì 28 febbraio 2018, presso la Sala Conferenze dell’Unione Industriale Biellese, si terrà la presentazione del Volume, a cura di Cristina Natoli e Manuel Ramello, “Strategie di rigenerazione del patrimonio industriale Heritage telling, creative factory, temporary use, business model“, esito dell’omonimo convegno tenutosi a Biella il 30 e il 31 marzo 2017.

Convegno che è stato il risultato della forte volontà degli Ordini degli Architetti PPC e degli Ingegneri della Provincia di Biella, unita a quella della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Biella Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli, del Segretariato Regionale del Piemonte, dell’AIPAI – Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale e del DocBi – Centro Studi Biellesi, con il contributo e la partecipazione dell’Università degli Studi di Torino, il Politecnico di Torino e l’Università di Studi di Padova, di mantenere vivo il dibattito iniziato con il convegno di Pray Biellese del 2014 “Patrimonio e paesaggio industriale dalla tutela allo sviluppo. Prospettive e modelli per itinerari di conoscenza, conservazione riuso e valorizzazione“, portando in scena nel nostro territorio un intenso programma di interventi e tavole rotonde sul tema della rigenerazione del patrimonio industriale quale strumento di ricostruzione dell’identità sociale e fattore di ridefinizione economico-culturale offrendo esemplari modelli di rigenerazione caratterizzati da sostenibilità economica e replicabili esperienze di collaborazione fra enti, soggetti promotori e i territori.

La locandina dell'evento è disponibile al seguente collegamento.

Non è prevista l'assegnazione di CFP.

Presentazione del Master in Ingegneria Forense

Martedì 6 marzo 2018, dalle ore 18, presso la sala del Consiglio dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino si terrà la presentazione del Master di II Livello in Ingegneria Forense.

La partecipazione è gratuita e sarà aperta a tutti fino al raggiungimento della massima capienza della sala.

Al seguente collegamento è disponibile l'avviso.

Attività come Dipendente

Si ricorda ai colleghi che, essendo dipendenti, svolgono anche attività professionale che non devono essere iscritti ad Inarcassa, ma sono tenuti ad iscriversi alla Gestione Separata INPS.

Il delegato Inarcassa per l'Ordine degli Ingegneri, ing. Pier Giorgio Gariazzo, è a disposizione degli iscritti per fornire maggiori chiarimenti.